Botrus feat. Antica Enotria

Custodire la tradizione in una sola portata è un gioco non facile ma possibile.

Il vino che presentiamo oggi è un Montepulciano rosato adottato, in questa occasione, per esaltare i sapori di un piatto di Strascinate integrali con pomodorino giallo e cacioricotta affumicata preparato dallo chef Francesco Nacci del ristorante Botrus, perla dalle volte in pietra situata nel cuore della Valle d’Itria: Ceglie Messapica.

Il legame di Francesco con la cucina è inscritto nel dna: della bisnonna si parlava già a fine ottocento, conosciuta come “Anna la cantiniera” è stata una delle prime ad avere la licenza per l’apertura di un ristorante; ristoratrici anche nonna Lucia e mamma Immacolata che, con la sua manualità, contraddistingue ancora oggi tutti i piatti a base di pasta fresca.
La famiglia Nacci ha alle spalle duecento anni di ristorazione, ma la passione di Francesco per la cucina sboccia in età adulta quando, lontano da casa e dalla cucina di mamma Immacolata per la prima volta, deve necessariamente mettersi ai fornelli.
A vent’anni Francesco riscopre e impara l’importanza della materia prima, della ricerca dei sapori e della pazienza.
Dal 2012, insieme alla moglie Evelyn Fanelli (sommelier), gestisce il ristorante Botrus, inaugurato proprio a poche centinai di metri dall’antica sede della cantina della bisnonna.
La cucina di Francesco, istintiva e tradizionale, punta a restituire l’autenticità dei sapori pugliesi senza esimersi dall’apprendere e sperimentare tecniche di cucina differenti.
Al piatto dai sapori dolci proposto dallo chef Nacci, WalkingWine abbina un Contessa Staffa, rosato con sfumature buccia di cipolla che colpisce per la sua persistenza aromatica e per il giusto equilibrio tra morbidezza e freschezza.
La Cantina vinicola Antica Enotria, situata a Cerignola (FG), è stata la prima azienda ad aver ottenuto la certificazione di produzione biologica nel territorio pugliese.

Piatto e vino si sposano in un abbinamento per contrasto nel quale la dolcezza del primo e l’aspro del secondo si equilibrano ed esaltano a vicenda.

Vino:
Contessa Staffa, cantina Antica Enotria
Varietà delle uve: Montepulciano
Vigneto: allevato a pergola pugliese con resa di 100qli per ettaro
Vinificazione: dopo una macerazione con le bucce per 6 ore il mosto viene illimpidito e fatto fermentare a 16° in silos di acciaio.

Piatto:
Strascinate con salsa di pomodori gialli e cacioricotta affumicato

Ingredienti:
Strascinate
Salsa di Pomodorini gialli di Torre Guaceto, azienda agricola Calemone
Cacioricotta affumicato
Sponsale
Limone

Procedimento:
Far bollire l’acqua, scottare la pasta, riscaldare la salsa e aggiungere brodo vegetale. Fare soffritto cipolla sponsale e aggiungere la salsa, infine scorzetta di limone e mantecare con cacioricotta affumicato.

di Luana Giacovelli

28336468_2071506839735705_3444816604167746087_o.jpg

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...